S.I.L.Po.L.

Sindacato Italiano Lavoratori Polizia Locale

I^ Commissione Affari Costituzionali

Resoconto della seduta del 9 gennaio 2001


     La Commissione prosegue l'esame, rinviato il 25 luglio 2000.

Rosa JERVOLINO RUSSO, presidente, ricorda che il nuovo testo unificato, così come modificato dagli emendamenti approvati nella seduta di mercoledì 19 luglio 2000, è stato trasmesso alle competenti Commissioni per l'espressione dei prescritti pareri

Luigi MASSA (DS-U), relatore, ricordato che nel 2000 le risorse previste per la copertura finanziaria del provvedimento sono state destinate ad altra finalità, fa presente che nel corso dell'esame alla Camera del disegno di legge finanziaria per il 2001 è stato approvato un emendamento che prevede nella tabella A un apposito stanziamento per la copertura del progetto di legge sulla polizia locale, pari a 5 miliardi per ciascuno degli anni 2001, 2002 e 2003. Ricorda inoltre che dall'approvazione in prima deliberazione del progetto di legge costituzionale relativo alle modifiche al Titolo V della Costituzione, che attribuisce tra l'altro alle regioni competenze in materia di polizia locale, deriva la necessità di procedere ad una revisione del testo unificato che tenga conto di tali modifiche. Ritiene che tale operazione possa essere svolta in seno al Comitato ristretto, che in tempi brevi, alla luce delle riflessioni maturate, può procedere all'individuazione delle norme compatibili con le modifiche costituzionali in itinere e con le disponibilità finanziarie. Rileva, in conclusione, la necessità di una sollecita prosecuzione dell'iter sia in considerazione dell'ampio consenso registrato sia degli impegni assunti dai deputati della Commissione nei confronti dei rappresentanti della polizia locale incontrati nel corso di taluni recenti incontri.

Rosa JERVOLINO RUSSO, presidente, considera la proposta del relatore corretta sul piano istituzionale e proficua dal punto di vista della celerità dei lavori della Commissione, tenuto conto anche dell'apporto di tutte le forze politiche. In tal senso dopo l'elaborazione del nuovo testo da parte del Comitato potrà esser fissato un breve termine per gli emendamenti.
Ribadito l'impegno assunto dai membri della Commissione stessa nei confronti degli operatori della polizia locale, esprime l'auspicio di una rapida conclusione della fase istruttoria del provvedimento, soprattutto in considerazione delle disponibilità finanziarie previste dalla legge finanziaria per il 2001.


Rinvia il seguito dell'esame ad altra seduta.
  gi

[ Home ]                                                                 [ Gli atti sulla riforma della legge 65/86 ]