Operatore di P.L. Categoria C

cerca collega interessato a 
mobilità volontaria presso il
Comune di Annone Veneto (VE).
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

pdf Come già anticipato nel precedente comunicato che preannunciava la nostra “campagna d'autunno”, il SILPOL SICILIA continua la sua guerra contro la Regione

Sicilia e le Amministrazioni locali, contro la ritenuta tacita abrogazione dell'indennità ex art.13 della L.R. n.17/90. Ci eravamo lasciati con la prima vittoria dell'erogazione dell'indennità per l'anno 2013, frutto della nostra continua attenzione e pressione sulla Regione Sicilia, che ha portato nel corso di quasi un triennio a diverse modifiche di decreti e circolari varie, che si sono succeduti, garantendo alla maggior parte dei Comuni siciliani l'erogazione dell'indennità stessa.
Adesso occorre un nuovo e maggiore sforzo per:

− garantire l'erogazione dell'indennità 2013 anche ai pochi comuni esclusi;
− promuovere, a legislazione regionale vigente, tutte le iniziative ed azioni a
sostegno degli appartenenti ai Corpi e Servizi di P.M. che non hanno ancora
percepito le indennità relative agli anni 2014 e 2015;
− promuovere presso le sedi politiche deputate, ARS ed Assessorato Regionale delle Autonomie Locali, con ogni mezzo a disposizione, una nuova stagione di
confronto serio e duro, ma costruttivo, per addivenire quanto meno alla definitiva normalizzazione della vicenda con la istituzionalizzazione di una vera e propria
“indennità di polizia locale”, legata alla funzione di polizia locale più che a piani triennali dipendenti dalle esigenze di cassa della Regione Sicilia oltre che dai capricci
del Sindaco o dell'Amministrazione di turno. 
Sarebbe il giusto riconoscimento alla funzione ed al ruolo della Polizia Locale siciliana e dei suoi appartenenti, un attestato di stima e riconoscenza per
l'importante lavoro svolto nei Comuni, per i Comuni e le collettività amministrate. Per questo chiediamo a tutti i colleghi siciliani fiducia, collaborazione e
massima disponibilità. Da parte nostra metteremo a disposizione impegno, determinazione ed esperienza.Rivolgetevi ai nostri Segretari provinciali di riferimento che vi forniranno le informazioni e la modulistica necessarie per combattere anche questa battaglia nei vostri Comuni.


Caltanissetta, 26/09/2016


Il Segretario Regionale
Massimo Mastrosimone

pdfDopo il tanto desiderato riposo estivo, durante il quale ognuno di noi ha potuto riflettere sulla propria condizione attuale di operatore di Polizia Locale e sulle prospettive future, è arrivato settembre.
Come ogni anno, al ritorno delle vacanze, ognuno di noi è animato da una rinnovata voglia di fare, dalla frenesia dettata dai buoni propositi e dalla continua ricerca di obiettivi da raggiungere, di ostacoli da superare, di cambiamenti da fare. Ciò nella sempre viva speranza di migliorare, di avere anche solo la speranza di un futuro migliore.
Ed è con questo auspicio che il SILPoL SICILIA apre la campagna sindacale d'autunno attenzionando tra i molti problemi che affliggono la Polizia Locale siciliana:
• la vicenda della mai avvenuta abrogazione dell'indennità ex art.13 della L.r. n.17/90;
• l'annosa questione del precariato siciliano e non soltanto di quello all'interno dei Corpi e Servizi di P.M.;
• la necessità ed il dovere di essere vicini ad ogni operatore di Polizia Locale siciliano che vive oggi la propria quotidianità con grande disagio e sofferenza sballottato, combattuto e disorientato com'è tra quello che dovrebbe essere (ed a nessuno importa!!!!), quello che si sente di essere (nella logica delle proprie competenze e funzioni) e quello che di fatto è ed è chiamato a fare dalle istituzioni, dalle proprie amministrazioni e dai propri concittadini.
Per questo il SILPoL SICILIA annuncia il ritorno al territorio non come punto di arrivo ma di partenza della propria lotta per la dignità, il decoro e la credibilità della Polizia Locale siciliana.

Caltagirone, 27/09/2016

f.to Il Segretario Regionale
Massimo Mastrosimone

altalex

asaps

diritto

federalismi logo

veicoli

cafunsic

legge giustizia

 1522 banner logo

aaa