pdf

Colleghi, oggi, 27 febbraio 2019, una delegazione del SILPOL guidata dal Segretario Regionale, è stata ricevuta a Palermo dal Presidente della
Regione Sicilia, on. Nello Musumeci.
Al Presidente abbiamo illustrato lo stato della Polizia Locale Siciliana, ne abbiamo evidenziato le problematiche attuali e, soprattutto,
le aspettative di riforma della l.r. n.17/90, alla luce anche dei cambiamenti epocali che in questi trentanni hanno caratterizzato la Polizia
Locale Siciliana alle prese con sempre nuovi, maggiori e delicati compiti e con la conseguente necessità di affrontare nuove sfide sul terreno della
operatività e professionalità, con nuovi e maggiori mezzi tecnici e con organici rinnovati, adeguati, ben addestrati e remunerati.


Al Presidente è stata presentata la proposta di modifica della l.r. 17/90 elaborata dal nostro Ufficio Studi esponendone i principi ispiratori:

  •  Rispetto e valorizzazione dell'identità della Polizia Locale Siciliana senza passi indietro o fughe in avanti, tentazioni di ricerca di competenze ulteriori o derive emulative delle Forze di Polizia dello Stato;
  • Centralità della Regione Sicilia in materia di Polizia Locale ed anche di ordine e sicurezza pubblica così come previsto anche dall'art. 31 dello Statuto regionale;
  • Gestione centralizzata delle assunzioni con concorsi unici regionali ed Albo unico regionale dei Comandanti e degli Ufficiali;
  • Gestione regionale della formazione e dell'aggiornamento professionale degli appartenenti ai Corpi ed ai Servizi di Polizia Locale della Sicilia attraverso la Scuola Regionale che si auspica di alta qualità, soprattutto per le competenze impiegate, per garantire una formazione continua ed un aggiornamento di livello culturale e professionale elevato;
  • Definitivo superamento del precariato storico siciliano attraverso la valorizzazione dell'anzianità e professionalità acquisite in oltre un ventennio;
  • Conferma ed istituzionalizzazione della indennità di polizia locale.


Al Presidente è stato richiesto, un primo segnale tangibile del ritrovato interesse della Regione Sicilia per la Polizia Locale Siciliana ed il Presidente ha assunto il solenne impegno ad avviare entro 20 giorni da oggi i lavori, ci auguriamo proficui, per giungere alla stesura definitiva di un testo di disegno di legge del Governo che sia unanimente condiviso da tutti gli attori interessati per portare finalmente in porto la tanto agognata riforma della l.r. 17/90. Abbiamo colto ed accolto con favore un tale impegno ma restiamo, e resteremo, vigili sul suo rispetto perché è in gioco la stessa sopravvivenza della Polizia Locale siciliana ma, soprattutto, per verificare la serietà e la costanza del governo regionale nel riprendere ad esercitare il proprio ruolo centrale ed a governare direttamente i processi di riforma, non soltanto finanziaria ma anche legislativa, per restituire alla Polizia Locale Siciliana la dignità, il prestigio e l'orgoglio che le sono propri.

Caltagirone , 27/02/2019

 

f.to Il Segretario Regionale
Massimo Mastrosimone