Ancora una volta il quotidiano siciliano per antonomasia ospita una "penna" tanto lesta quanto superficiale e vacanziera, che ha la presunzione di fare rilevare sacche di disservizi ingrossate, neanche a farlo apposta, da una presunta indolenza dei Vigili Urbani di Catania. Sono stati descritti come gli unici possibili responsabili della diffusa microillegalità, che regna in una città che, al di là della gloriosa storia culturale e dei fasti degli anni novanta, sta rischiando di restituire ai catanesi un notevole malessere sociale, che la politica e l'economia reali non sono più in grado di contenere. 

Tratto da http://www.quotidiano.net/tso-morto-torino-1.1206350

SILPoL:
LA VERITA' SU TUTTO, LA VERITA' SUI COMPITI DELLA POLIZIA LOCALE, LA VERITA' SUL RUOLO CHE LA P.L. DEVE SVOLGERE IN QUESTO PAESE AL NAUFRAGIO, SULLA MANCANZA DELLE TUTELE MINIME, SU UNA CATEGORIA AL DISFACIMENTO. RESISTERE RESISTERE RESISTERE ED OPPORRE AL MASSACRO DELLA CATEGORIA L'INTELLIGENZA E LA FORZA DELLA COESIONE.